Basta presidi gestori della sicurezza: qualcosa si muove


In data 14 giugno 2017, a seguito di un diretto confronto con alcuni dei parlamentari promotori delle iniziative di legge, il presidente nazionale Ezio Delfino ha inviato una Lettera alla Presidente della Camera dei Deputati on. Laura Boldrini, ai Presidenti delle Commissioni 7^ Cultura e 11^ Lavoro  della Camera dei Deputati on. Piccoli Nardelli Flavia e Cesare Damiano nella quale ha richiesto l’ urgente calendarizzazione nei lavori delle rispettive Commissioni parlamentari della discussione delle proposte di legge presentate da alcuni deputati in questa legislatura sul tema della responsabilità dei dirigenti scolastici in materia di sicurezza.

DiSAL richiede da tempo una ridefinizione di tali responsabilità in capo al dirigente scolastico e in questo senso intende valorizzare la novità che rappresentano le proposte parlamentari di modifica delle norme di legge, in quanto indicano  una nuova sensibilità politica che va nella direzione di modificare la situazione esistente in materia di responsabilità dei dirigenti scolastici.

E’ con soddisfazione, quindi, che  pubblichiamo questa iniziativa  di DiSAL che sembra  possa portare ad un buon esito: ci risulta, infatti, che negli incontri di questa settimana  i gruppi parlamentari rappresentati nelle due Commissioni della Camera abbaino manifestato  l'intenzione di calendarizzare il dibattito in aula sulle proposte di legge richiamate nella lettera.

 

  Dirigenti Scuole Autonome e Libere

 Associazione professionale dirigenti scuole statali e paritarie  - Ente qualificato dal MIUR alla formazione

 

Milano, 14 giugno 2017     

 

Alla Presidente della Camera dei Deputati

On.le Laura Boldrini

 

Ai Presidenti delle Commissioni 7^ Cultura e 11^ Lavoro

Camera dei Deputati

On.li Piccoli Nardelli Flavia e Cesare Damiano

 

p.c. alla Ministra dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca

On.le  Valeria Fedeli

 

Oggetto: richiesta di calendarizzazione discussione Proposte di Legge in tema di responsabilità

                 sicurezza a scuola

 

L’Associazione professionale di dirigenti scolastici DiSAL  ritiene che sia opportuno ed urgente che si avvii al più presto all’interno del Parlamento italiano un confronto ed una deliberazione in merito alle tematiche relative alla responsabilità del dirigente scolastico nella gestione della sicurezza nella scuola come prevista dal D.M. 81/2008.

DiSAL ha salutato con favore l’approvazione all’unanimità in data 10 febbraio 2016 da parte della Camera dei Deputati di un ordine del giorno (n. 9/03513-A/094) presentato dall'on.le Umberto D'Ottavio (PD) primo firmatario e da Antonio Boccuzzi e Gianna Malisani (PD) cofirmatari, che impegnava il Governo ad assumere tutte le iniziative legislative e regolamentari che ridefiniscano le responsabilità del dirigente scolastico in materia di sicurezza a scuola.

DiSAL rileva altresì che sono attualmente depositate presso la Camera dei Deputati due proposte di legge di modifica di alcuni articoli del Decreto Legislativo 81/2008 presentate e precisamente:

* PELLEGRINO ed altri:  Modifica all'articolo 18 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, concernente la responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro’ (3830) presentata alla Camera dei Deputati il 13 maggio 2016

* CAROCCI ed altri: "Modifiche al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di sicurezza degli edifici scolastici" (3963) presentata alla Camera dei Deputati il 5 luglio 2016.

Pur con approcci diversificati, tali proposte rappresentano un punto di partenza utile per avviare, in sede Parlamentare, un approfondito dibattito sul tema e per definire modifiche alle norme relative gestione della sicurezza nelle scuole necessarie per  definire le responsabilità dei diversi soggetti e, in particolare, quelle dei dirigenti scolastici.

Con la presente invio, pertanto, alle SS.LL. la presente richiesta di urgente calendarizzazione nei lavori delle Commissioni 7^ Istruzione e 11^ Lavoro della Camera dei Deputati delle Proposte di legge di cui sopra, per avviare  in sede parlamentare un aperto confronto e, si auspica, individuare soluzioni adeguate e coerenti al problema con l’intento di definire con chiarezza, tutelando la sicurezza degli utenti della scuola, le responsabilità dei diversi soggetti deputati alla sua gestione.

L’Associazione DiSAL offre la propria disponibilità a partecipare alle convocazioni che saranno disposte per le audizioni ed a sottoporre proposte in merito al tema in oggetto.

 

                                                                                                                Ezio Delfino

                                                                                                      presidente nazionale

 

 

Sede nazionale  Via Legnone 20, 20158   Milano   -     tel. 02-69000940   -    email: segreteria@disal.it

 

 

 

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home