Sicurezza scuole: Regione Puglia approva le linee guida


EDILIZIA SCOLASTICA: IN PUGLIA C'E' L'OK ALLE LINEE GUIDA

la Gazzetta del Mezzogiorno  -  16-04-2018

 

La Giunta regionale ha approvato le linee guida per la definizione del Piano regionale triennale di edilizia scolastica 2018/2020 e dei relativi piani annuali. «Si tratta di un importante e articolato provvedimento con il quale la Regione Puglia recepisce e specifica i criteri fissati dal decreto interministeriale emanato a valle dell'accordo raggiunto nel mese di novembre in sede di Conferenza Stato-Regioni», afferma il consigliere regionale di «Noi a sinistra per la Puglia», Enzo Colonna.

Nei prossimi giorni verrà adottato un avviso pubblico per un elenco di interventi di miglioramento, messa in sicurezza, ristrutturazione e nuova realizzazione di edifici scolastici pubblici pugliesi, che saranno finanziati nei prossimi tre anni. Tale avviso sarà formulato in modo tale che le graduatorie possano essere utilizzate dallo Stato o da parte della Regione per la concessione di ulteriori finanziamenti.

«Per la nostra regione sono già disponibili circa 90 milioni di euro stanziati dalla legge di bilancio dello Stato, a cui dovrebbero aggiungersi altre cospicue risorse derivanti sia dal Programma operativo regionale (POR Puglia 2014/2020), per circa 70 milioni di euro a valere sull'Asse X ("investire nell'istruzione, nella formazione e nell'apprendimento"). Sono inoltre, in attesa di conferma un ulteriore riparto di fondi statali destinati alla Puglia, pari a circa 200 milioni, e risorse specifiche per l'adeguamento alla normativa antincendio con un contributo per ogni singola scuola pari a 50 mila euro per le scuole di primo grado e 70 mila per quelle di secondo grado», aggiunge Colonna.

Le risorse già disponibili saranno ripartite e destinate per il 30% a progetti presentati da province e dalla Città Metropolitana di Bari, e per il 70% a quelli presentati dai Comuni.

La Regione selezionerà i progetti tenendo conto di una serie di criteri, tra cui il livello di progettazione (progetto di fattibilità, progetto definitivo o progetto esecutivo), il completamento dei lavori già avviati, la sostenibilità ambientale del progetto, il grado di dispersione scolastica, la qualità architettonica o la disponibilità dell'ente proponente a cofinanziare il progetto.

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home