Concorso Dirigenti: istruzioni per i candidati


Concorso dirigente scolastico, preselettiva: istruzioni per candidati con provvedimento giudiziario

da La Tecnica della Scuola – 4/7/2018 – redazione

 

La prova preselettiva del corso-concorso per dirigente scolastico si svolgerà il 23 luglio p.v.

 

Elenco sedi/candidati

L’elenco delle sedi della prova con la loro esatta ubicazione e l’indicazione della destinazione dei candidati, distribuiti nella regione di residenza in ordine alfabetico, sarà comunicato entro il 6 luglio 2018 tramite avviso sul sito del Miur.

Il 5 di luglio, il predetto elenco sarà pubblicato sui siti regionali.

 

Candidati ammessi alla prova

Sono ammessi a sostenere la prova preselettiva i candidati che:

  • sono presenti negli elenchi degli aspiranti che hanno presentato regolare domanda di partecipazione;
  • sono muniti di ordinanze o di decreti cautelari dei giudici amministrativi loro favorevoli.

 

Candidati ammessi alla prova in seguito ad ordinanze o decreti cautelari

I candidati, ammessi prova in seguito ad ordinanze o decreti cautelari, devono:

  • presentarsi all’USR della regione di residenza che comunicherà l’aula a cui verranno associati;
  • presentarsi, il giorno della prova, presso l’aula indicata muniti di provvedimento cautelare, di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale e di copia della ricevuta del pagamento della tassa di concorso.

In caso di candidati, che ottengano delle ordinanze o decreti cautelari a loro favorevoli, nelle ore precedenti la prova, gli stessi devono recarsi nelle aule dedicate che verranno indicate all’uopo dagli Uffici Scolastici Regionali competenti per territorio.

 

Procedura

Per i succitati candidati ammessi alla prova, in seguito ad ordinanze o decreti cautelari, la procedura è la medesima di coloro i quali sono stati regolarmente registrati.

Le uniche sostanziali sono quelle di seguito descritte:

  • il registro cartaceo non è precompilato ma deve essere compilato a mano;
  • il registro elettronico non è precompilato, ma deve essere compilato dal
    responsabile tecnico d’aula.

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home