Concorso Dirigenti: anche Trento inizia


Concorso pubblico per dirigenti scolastici a Trento: il 31 luglio la prova preselettiva

Orizzontescuola – 30/7/2018 -  redazione


Provincia Autonoma di Trento – Dopo la recente nomina da parte della Giunta provinciale della commissione esaminatrice composta: dal presidente dott. Claudio Bergianti, dirigente tecnico in quiescenza da pochi mesi, già coordinatore del Servizio tecnico ispettivo presso l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna e dai componenti dott. Roberto Ceccato, dirigente del Servizio infanzia e istruzione del primo grado,  dott. Aldo Gabbi, dirigente scolastico provinciale in quiescenza, dott.ssa Matilde Carollo, dirigente scolastico provinciale con incarico di studio e ricerca presso il Dipartimento della Conoscenza e dott. Marco Giovanni Mariani, ricercatore dell’Area di psicologia del lavoro e delle organizzazioni presso l’Università di Bologna, membro esperto aggiuntivo, ha preso il via il corso-concorso per dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche e formative della Provincia autonoma di Trento.

La commissione durante il primo incontro ha stabilito la data della prima prova scritta di preselezione che si terrà martedì 31 luglio 2018 alle ore 9.00, presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Trento. 306 sono i candidati ammessi alla prova che consisterà in un test a risposta multipla.

Il concorso è articolato in 4 fasi: prova di preselezione (con 306 candidati ammessi), che oltre al citato test prevede dei colloqui individuali che si terranno a partire dalla prima settimana di settembre; il concorso di ammissione (100 candidati ammessi); un periodo di tirocinio (36 candidati ammessi) e l’esame finale dal quale conseguirà la graduatoria finale dei 30 vincitori.

Le aree tematiche e gli ambiti di riferimento del corso-concorso spaziano dalla scuola dell’autonomia ai processi educativi e di governo della scuola, dagli aspetti istituzionali con riferimento anche alla legislazione e organizzazione del sistema educativo e di istruzione provinciale, alle disposizioni amministrative e contrattuali che interessano il ruolo dirigenziale e il mondo della scuola.

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home