Vaccini: i controlli sulle spalle delle scuole


 Intervista a Mario Rusconi - «Assurdo scaricare i controlli sulle scuole»

CORRIERE DELLA SERA  - 10/8/2018 - Valentina Santarpia

Intervista a Mario Rusconi - «Assurdo scaricare i controlli sulle scuole. E la ministra Grillo dice cose senza senso». E a dir poco infuriato Mario Rusconi, che nel Lazio guida l'associazione dei presidi. Perché? «Grillo paragona la dichiarazione sostitutiva, che era un impegno delle famiglie a vaccinare, con un'autocertificazione in cui i genitori possono, anche mentendo, sostenere che i propri figli sono vaccinati. E lascia totalmente la responsabilità di controllare agli uffici scolastici, a campione». Non va bene? «In ogni scuola abbiamo almeno 400 studenti, spesso appartenenti ad Asl «Assurdo scaricare i controlli sulle scuole» diverse, e non più di due impiegati, che non si occupano solo di questo». Per Grillo è un problema politico. «Ma di cosa parla? Non ci interessa se il governo è gialloverde o neroazzurro, ma che faccia norme chiare: se hanno deciso che basta la dichiarazione del genitore, facessero un decreto legge, i tempi ci sono. E noi rispetteremo la legge. Ci sono norme poco chiare che espongono presidi, scuole, impiegati, a rischio denuncia». Altrimenti? «A settembre ogni preside farà quello che ritiene. L'inizio dell'anno scolastico è sempre un momento delicato, aggiungere sabbia sugli ingranaggi significa non far funzionare niente».

 

Vaccini, Bussetti: non devono essere un aggravio per i DS

Orizzontescuola – 9/8/2018 -  redazione


Il Ministro Bussetti è intervenuto sulla questione vaccini con un post su Facebook.

La questione vaccinale è tema di salute pubblica. Il Miur, nell’ambito delle proprie competenze, garantisce la massima collaborazione al Ministero della Salute per l’attuazione delle politiche sanitarie previste dalle disposizioni legislative vigenti.

In questo periodo tutti gli uffici del Ministero dell’Istruzione sono al lavoro per il corretto avvio dell’anno scolastico. A questo proposito è opportuno considerare le preoccupazioni dei dirigenti scolastici, che costituiscono snodo fondamentale per il sistema di istruzione e formazione. Certamente la dirigenza scolastica non può essere gravata di incombenze in materia sanitaria.



Vaccini, Grillo: ‘Autocertificazioni già usate per tutto il 2017’. La preoccupazione dei pediatri: ‘Troppi rischi’

 
Salva Segnala Stampa Esci Home