Sicurezza scuole: 50 milioni a disposizione degli enti locali


Edilizia scolastica, 50 milioni agli Enti Locali per gli interventi

da La Tecnica della Scuola – 14/3/2019 - redazione

 

È disponibile sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’Avviso pubblico che mette a disposizione di Comuni e Province da 50 milioni di euro per finanziare la progettazione di interventi di messa in sicurezza e di adeguamento sismico delle scuole.

“Si tratta di risorse attese e da tempo richieste dagli Enti territoriali – sottolinea il Ministro Marco Bussetti – che spesso non hanno i fondi necessari per la fase di progettazione che è essenziale per l’avvio poi effettivo delle opere. L’avviso che pubblichiamo è la dimostrazione che sull’edilizia stiamo agendo con tempestività e con la giusta determinazione per garantire la sicurezza dei nostri studenti e a chi lavora nella scuola. Mettiamo a disposizione degli Enti Locali 50 milioni per progettare in fretta gli interventi che si rendono necessari. Dimostriamo ancora una volta la forte attenzione del Governo rispetto all’edilizia scolastica. Un impegno concreto che avevamo assunto già in sede di Conferenza Unificata lo scorso 6 settembre”.

Per gli Enti Locali beneficiari c’è tempo fino al 18 aprile 2019 per candidarsi e chiedere contributi per la progettazione e possono richiedere subito, all’atto del finanziamento, l’anticipazione del 20%.

I criteri di valutazione delle candidature sono, in particolare, la vetustà degli edifici adibiti a uso scolastico, la sismicità della zona in cui sono situati gli edifici, la mancanza dell’agibilità, eventuali provvedimenti o ordinanze di chiusura degli edifici ed eventuali quote di cofinanziamento.

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home