Calendario scolastico 2018/19: quando si torna a scuola?

  Quandosi torna a scuola? I calendari regionali per l’a.s. 2018/2019

INDIRE– 27/6/2018 - Costanza Braccesi

 

Le regioni italiane hannodeliberato i calendari per il prossimo anno scolastico.

I primi a tornare in classe sarannogli studenti della Provincia Autonoma di Bolzano, mercoledì 5 settembre2018. Lunedì 10 cominceranno le lezioni in FriuliVenezia Giulia, Piemonte, Basilicata e Abruzzo. L’inizio è fissato per il 12settembre in Trentino Alto Adige, Umbria, Lombardia, Veneto, Valled’Aosta, Sicilia e Campania. Gli studenti molisani rientreranno in classe il 13settembre, mentre lunedì 17 sarà lavolta di quelli in Toscana, Liguria, Calabria, Lazio, Sardegna, Emilia Romagna,Marche. Ultimi a rientrare, gli studenti pugliesi il 20 settembre.

Chiuderanno per primi l’annoscolastico le scuole dell’Emilia Romagna venerdì 7 giugno 2019.La maggior parte delle regioni – Calabria, Piemonte, Trentino, Umbria,Lombardia, Veneto, Sardegna, Lazio, Molise, Abruzzo, Campania, Marche – hafissato la fine delle lezioni per l’8 giugno. Lunedì 10 saràl’ultimo giorno per gli studenti toscani e martedì 11 perquelli liguri e siciliani. L’anno scolastico terminerà il 12 giugnoin Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Puglia, Basilicata. Ultime a chiudere,il 14 giugno, le scuole della Provincia Autonoma diBolzano.

Oltre alla sospensionedell’attività didattica decisa a livello regionale per il periodonatalizio e per quello pasquale, ricordiamo che nell’ambitodell’autonomia organizzativa ciascuna scuola dispone inoltre di alcuni giorniaggiuntivi da utilizzare a propria discrezione durante l’anno.

 

Guarda i calendariscolastici regionali completi:


Anno scolastico 2018/19in Lazio inizia entro il 15 settembre, recupero giorni sospensione. Calendariopluriennale va confermato da delibera regionale

Orizzontescuola – 30/4/2018 -  redazione

La regioneLazio, già dall’a.s. 2014/15 ha approvato un calendario scolastico pluriennale,adottato per venire incontro alle esigenze organizzative di scuole, alunni efamiglie. Tuttavia di anno in anno il calendario viene confermato da appositadelibera regionale.

Ilcalendario pluriennale prevede:

Sospensionelezioni

1 novembre
8 dicembre
25 dicembre
26 dicembre
1  gennaio
6 gennaio
Lunedì dell ‘ Angelo
25 Aprile
1  maggio
2 giugno
Festa del Santo Patrono
dal 23 dicembre al 6 gennaio (vacanze natalizie)
per i 3 giorni precedenti la domenica di Pasqua e il martedì successivo alLunedì dell ‘ Angelo.

Con la DGR288 del 31/05/2016 è stata eliminata la sospensione dell’attività didatticaprevista nel giorno della commemorazione dei defunti (2 novembre di ciascunanno).

Le singoleistituzioni scolastiche hanno facoltà di procedere ad adattamenti delcalendario regionale. E’ necessario comunicare

lavariazione del calendario, indicando, inoltre, date e modalità di recupero dieventuali sospensioni.

Ilcalendario pluriennale andrà confermato, come ogni anno, da apposita deliberaregionale.

Ilcalendario pluriennale di Regione Lazio

 

Calendario scolastico 2018/19, in Sardegna le lezioni cominceranno il 17settembre

Orizzontescuola – 29/5/2018 -  redazione

La Giuntaregionale della Sardegna, riunita nella sala Emilio Lussu di Villa Devoto conil presidente della Regione Francesco Pigliaru, ha fissato le date delcalendario scolastico per l’anno 2018-2019.

Gli studentisardi torneranno fra i banchi il prossimo lunedì 17 settembre, mentre l’ultimogiorno sarà sabato 8 giugno 2019, per un totale di 203 giornate scolastiche.

Le scuoledell’infanzia chiuderanno invece l’anno il 30 giugno 2019.

 

Calendario scolastico 2018/19: in Molise le lezionicominceranno il 13 settembre

Orizzontescuola – 29/5/2018 - redazione

La Giuntaregionale del Molise ha varato il calendario scolastico 2018-2019.

L’iniziodelle lezioni è fissato il 13 settembre, il termine l’8 giugno 2019, il 29 perle scuole dell’infanzia. Stop alle lezioni per le vacanze di Natale dal 24dicembre al 5 gennaio, dal 18 al 23 aprile per quelle di Pasqua. Le scuoleresteranno chiuse anche il 2 e 3 novembre e il 24 aprile, in aggiunta allealtre festività nazionali. Dall’inizio, e fino al termine delle attività,saranno 207 i giorni di lezioni che si riducono a 206 nell’ipotesi che laricorrenza del santo patrono coincida in un giorno in cui siano previste lelezioni.

 

Calendario scolastico 2018/19. A Trento le lezionicominceranno il 12 settembre

Orizzontescuola - 9 aprile 2018 - redazione

La Giuntaprovinciale di Trento ha approvato il calendario scolastico del prossimo anno.

Nelleistituzioni scolastiche trentine le lezioni avranno inizio mercoledì 12settembre 2018 e si concluderanno sabato 8 giugno 2018, mentre per le scuoledell’infanzia le attività didattiche inizieranno lunedì 3 settembre 2018 etermineranno venerdì 28 giugno 2019.

Le lezionidei percorsi di istruzione e formazione professionale inizieranno mercoledì 12settembre 2018, ad esclusione dei percorsi di quarto anno, successivi alconseguimento della qualifica professionale, la cui data di inizio, può esserefissata diversamente, in ragione delle specificità dei percorsi formativi.

Calendariodelle attività didattiche nelle istituzioni scolastiche

Inizio dellelezioni mercoledì 12 settembre 2018. Tale data deve, necessariamente, essererispettata da tutte le istituzioni scolastiche. Fine delle lezioni sabato 8giugno 2019. I periodi di sospensione dell’attività didattica sono i seguenti:

– tutte ledomeniche;

– da giovedì1 novembre a sabato 3 novembre 2018 (ponte di Ognissanti);

– sabato 8dicembre 2018 (festa dell’Immacolata);

– da lunedì24 dicembre 2018 a sabato 5 gennaio 2019 (vacanze di Natale);

– lunedì 4 emartedì 5 marzo 2019 (vacanze di carnevale);

– da venerdì19 aprile a sabato 27 aprile 2019 (vacanze di Pasqua e festa dellaLiberazione);

– mercoledì1 maggio 2019 (festa del lavoro).

 

Calendario scolastico 2018/19, in Basilicata le lezioni cominceranno il 10settembre

Orizzontescuola – 29/5/2018 -  redazione

InBasilicata le lezioni inizieranno il 10 settembre 2018 e termineranno il 12giugno 2019 per la scuola primaria e la scuola secondaria di 1° e 2° grado, perla scuola dell’infanzia il 29 giugno 2019.

Le scuolesospenderanno l’attività didattica il 2 e 3 novembre, dal 24 dicembre al 6gennaio per le vacanze di Natale, per Carnevale 4, 5 e 6 marzo, le vacanze diPasqua vanno dal 18 al 24 aprile.

circolareRegione Basilicata

 

Calendario scolastico 2018/19. In Puglia le lezionicominceranno il 20 settembre
Orizzontescuola – 17/5/2018 - redazione


Comunicato Regione Puglia – Il prossimo anno scolastico comincerà giovedì 20settembre 2018 per terminare, dopo 200 giorni di lezione, il 12 giugnodell’anno successivo.

 Per lescuole dell’infanzia, invece, il termine delle attività è fissato per il 29giugno 2019.

Lo ha decisola Giunta regionale ricordando che in base all’autonomia scolastica ogniistituto può disporre adattamenti al calendario stabilito purché, naturalmente,resti invariato il numero dei 200 giorni.

Per tutti,oltre che oltre che per le Festività Nazionali, le lezioni saranno sospese:

 

Calendarioscolastico 2018/19, in Sicilia 200 giorni di lezione escluse le gite. Laprotesta dei dirigenti

daOrizzontescuola – 7/5/2018 – redazione

Nellagiornata di ieri, abbiamo riferito sull’abolizione della vacanza del 15 maggioin Sicilia per festa dell’Autonomia e nello svolgimento di apposite attivitàper la giornata.

Nel decreto,firmato dall’Assessore La Galla, leggiamo su blogsicilia.it,vi sono altre novità in merito al calendario scolastico sicilianoper il prossimo anno scolastico, che elenchiamo di seguito:

L’iniziodelle lezioni è previsto per il 12 settembre.

Nelcomplesso i giorni previsti sono 211: 200 devono essere di lezioni; gli altri11 per pause e gite.

La notizianon è stata accolta bene dai dirigenti dell’Isola che lamentano una sorta di“ingerenza” della Regione, in quanto i bisogni della scuola li conosce lascuola non la Regione.

Così adesempio la Preside del Liceo Cannizzaro di Palermo:

Pensavo– confessa la preside delloscientifico Cannizzaro di Palermo – si trattasse di fake news. Invece orascopro che è vero. E’ come tornare al 1800. I bisogni della scuola li conoscela scuola non la Regione, che avrebbe la competenza per fare una legge suldiritto allo studio invece. Quelle che facciamo fuori dalle classi sono a tuttigli effetti attività didattiche. Perché l’assessore non si consiglia con ipresidi prima di innovare?”.

 

Sicilia: festa autonomia sarà cancellata, ma siinsegnerà cultura siciliana. Stanziati 14 milioni di euro

Orizzontescuola– 7/5/2018 -  redazione

E’ statopubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana un avvisoriguardante gli “Interventi per l’innalzamento dei livelli di istruzione dellapopolazione scolastica siciliana”- “Leggo al quadrato – terza edizione”.

Il progetto è rivolto agli alunni delle scuole elementari e medie, al triennio dei Licei Artistici, degli Istituti tecnici eprofessionali. Per il progetto sono stati stanziati 14 milioni di euro ed ha lo scopo di ridurre le differenze nei livelli di sviluppo dei territoriregionali del Sud d’Italia; ai finanziamenti si aggiungono anche lesomme stanziate ordinariamente nel bilancio regionale.

Il progettomira a potenziare i processi di apprendimento per studenti indebito di competenze di base, nelle discipline di italiano e matematica;sarà possibile attivare moduli tematici quali l’educazione civica a quellaambientale, la legalità, il contrasto al bullismo, l’apprendimento linguisticointeso anche come patrimonio linguistico siciliano.

La regioneSicilia ha anche proposto che nel calendario scolastico 2018/19, in occasionedella Festa dell’Autonomia siciliana del 15 maggio,le scuole dovranno realizzare specifici momenti di approfondimento dei contenutidello Statuto della Regione, nonché di tematiche connesse allastoria, alla tradizione e all’identità siciliana.

Questaattività sostituirà la “vacanza” in occasione del raggiungimentodell’autonomia siciliana.

Sono stateanche destinate risorse finanziarie, fino al 40% dell’importo complessivo,all’acquisto di arredi e attrezzature informatiche, per l’ammodernamento delleistituzioni scolastiche.


Calendario scolastico 2018/2019: date di inizio scuola, festività, ponti evacanze scolastiche

studenti.it – 23/4/2018 -  Maria Carola Pisano.

Dalcalendario scolastico 2018-2019 arrivano le date del primo giorno di scuola,delle vacanze scolastiche in occasione delle festività nazionali, come Natale,Pasqua e gli altri ponti

CALENDARIO SCOLASTICO 2018-2019

Calendarioscolastico 2018-2019: le news dalle regioni

Quandoiniziano le scuole e quandosaranno le vacanze scolastiche in occasione delle festività nazionali:a dircelo è il calendario scolastico 2018-2019, già pubblicato dalleregioni: Toscana, Friuli Venezia Giulia, Calabria, Piemonte, Liguria,Umbria, Veneto, Trentino e Lombardia. Anche se ogni regione disporrà unproprio calendario per il prossimo anno scolastico, grazieall'approvazione di quello 2018-2019 di queste regioni si iniziano a delinearele date delle vacanze scolastiche, di quelle in occasione difestività come Ognissanti, Natale e la Pasqua, ma anche del primo giorno di scuola e l'ultimo, le chiusure per Carnevale. In Liguriasaranno concessi anche due ponti: il primo in occasione della festa di Tutti iSanti del 1 novembre, il secondo a ridosso del 25 aprile 2019.

 

CALENDARIO SCOLASTICO 2018/19: PRIMO GIORNO E FINEDELLA SCUOLA

VACANZE EPONTI

Per ora leregioni ad aver approvato il calendario scolastico per l'anno 2018-2019sono la Toscana e il Friuli Venezia Giulia, la provincia di Bolzano, ilTrentino, il Piemonte, l'Umbria, la Calabria, il Veneto e la Lombardia. Vediamoquando, oltre alle chiusure per festività nazionali, le scuole resterannochiuse, le date di chiusura per Natale, Pasqua 2019 e quelle del primoe dell'ultimo giorno di scuola. Ai giorni di festività nazionale,potrebbero aggiungersene altri 5: eccoquali e le news sulla proposta di legge.

GIORNI DIFESTA NAZIONALE (chiusuradelle scuole in tutta Italia):

 

Calendarioscolastico 2018/2019 Toscana

In Toscanasi comincerà il 17 settembre, mentre si finirà il 10 giugno 2019. Di seguitotutte le date di inizio e fine della scuola, dei ponti e delle festivitàdella Toscana per l'anno scolastico 2018-19.

 

Calendarioscolastico provincia di Bolzano 2018/2019

Anche laprovincia autonoma di Bolzano ha reso noto il calendario scolastico perl'anno 2018/2019, ecco quali sono le date di inizio e di fine scuola,quelle dei ponti e delle festività:



Calendarioscolastico 2018-2019 Friuli Venezia Giulia

Alle regioniche hanno già approvato il calendario scolastico del prossimo anno si aggiungeanche il Friuli Venezia Giulia. Di seguito troverete le date del primogiorno di scuola e dell'ultimo, le chiusure e i ponti per l'anno scolastico2018-2019:

 

Calendarioscolastico 2018/2019 Liguria

La regione Liguriaha approvato il calendario scolastico per l'anno 2018 2019, stabilendoil primo giorno di scuola, l'ultimo e le vacanze in occasione dellefestività nazionali. Ecco la lista dei ponti e delle vacanze scolastichedella Liguria:

 

Calendarioscolastico 2018 2019 Calabria

In Calabriale scuole concederanno un ponte lungo in occasione delle vacanze di Pasqua,perché gli studenti potranno stare a casa fino alla festa della Liberazione del 25 aprile.

 

Calendarioscolastico Piemonte 2018-2019

In Piemontela scuola comincerà un po' prima: il 10 settembre 2018 ma gli studenti potrannocontare di un lungo ponte per Pasqua e anche delle vacanze diCarnevale per riposarsi un po':

 

Calendarioscolastico 2018/2019 Trentino

In Trentinogli studenti potranno approfittare di un ponte molto lungo in occasione delle vacanzepasquali perché il calendario scolastico 2018/19 concede loro unostop di oltre una settimana:

CALENDARIOSCOLASTICO 2018-2019 UMBRIA

Anche la regioneUmbria ha approvato il proprio calendario scolastico per l'anno 2018/19.Ecco tutte le date da segnare nel calendario:

 

Calendarioscolastico 2018-19 Lombardia

Anche laregione Lombardia ha reso note le date importanti per la scuola: inizio,fine, i giorni delle vacanze di Natale, di Pasqua e gli altri ponti:

 

Calendarioscolastico 2018 2019 Veneto

La regioneVeneto ha approvato il calendario scolastico per il 2018-19. Sia inoccasione della festa di Ognissanti sia in occasione della Pasqua,gli studenti del Veneto potranno approfittare di qualche giorno di ponteutile per staccare dalla routine scolastica. 

Dopol'uscita del calendario scolastico 2018-2019 di queste regioni,aspettiamo anche l'approvazione per quello dell'anno prossimo dellealtre regioni che pubblicheremo di seguito.

 



 

Copyright © 2019 Di.S.A.L.