Concorso Dirigenti: sarà abolito il corso concorso

 

Riforma concorsi dirigenti scolastici: abolizione corso-concorso. Moduliformativi dopo anno di prova

daOrizzontescuola – 2/11/2019 – redazione

 

Concorsidirigenti scolastici: abolizione corso-concorso. Le novità del decreto Scuolapubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Concorsodirigenti scolastici D.lgs. 165/2001

L’articolo29, comma 1, del decreto legislativo 165/01, che disciplina i concorsiper dirigente scolastico, prevede che il reclutamento dei dirigentiscolastici avviene mediante un corso – concorso, ragion per cui superate laprova scritta e quella orale i partecipanti devono sostenere un corso diformazione e tirocinio, come previsto originariamente per l’ultimo concorso perdirigenti scolastici, da poco concluso e che ha portato all’assunzione dei neodirigenti dal 1° settembre 2019.

Il concorso2017, com’è noto, è stato modificato in corso d’opera tramite il decreto legge 135/2018, il cui articolo 10 ne haabbreviato la procedura prevedendo che venissero dichiarati vincitori gliaspiranti ammessi al corso di formazione.

Modifiche

Il decreto,contenente (tra le altre) le misure relative ai precari con tre anni diservizio e di cui abbiamo pubblicato il testo ufficiale, interviene sui concorsi perdirigente scolastico al fine di semplificarne la procedura, modificando quantoprevisto dal D.lgs. 165/01 e superando il corso-concorso.

Con lemodifiche apportate:

Perché lamodifica

Ilsuperamento del corso di formazione e tirocinio (due mesi di formazione equattro di tirocinio) è dovuto al fatto che l’intera procedura, indicata nelD.lgs. 165/01, è estremamente lunga e complessa, inidonea a sopperire allecriticità organizzative delle istituzioni scolastiche(come leggiamo nellarelazione illustrativa).

I moduliformativi sopra citati, leggiamo ancora nella relazione illustrativa,recuperano i contenuti qualificanti il suddetto corso di formazione etirocinio.

Il Decreto

 



 

Copyright © 2019 Di.S.A.L.